Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Chiediamo limiti alle apertura: anche le commesse hanno una vita privata"

NO AL LAVORO DI DOMENICA: PROTESTA DAVANTI AL CON╚

Manifestazione dei sindacati al centro commerciale di Conegliano


CONEGLIANO - “Anche i commessi/e hanno una vita privata”. E’ questo lo slogan scelto da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Treviso per lanciare la manifestazione unitaria contro le aperture festive selvagge e senza regole, in programma questa mattina davanti al centro commerciale Conè di Conegliano. Le sigle sindacali del commercio sono i promotori dell’iniziativa e invitano a manifestare assieme ai loro familiari tutti i lavoratori e le lavoratrici dei negozi, per difendere il diritto al riposo festivo e domenicale. L’appello a partecipare è rivolto anche ai consumatori, potenziali clienti dei negozi aperti la domenica e nei giorni di festa. “Aprire i centri commerciali e i negozi nelle festività, oltre a tutte le domeniche – spiegano Luigino Tasinato della Filcams Cgil, Edoardo Dorella della Fisascat Cisl e Massimo Marchetti della Uiltucs Uil - non aumenta l'occupazione, peggiora le condizioni di chi nei centri commerciali ci lavora e non aumenta le vendite in una condizione di crisi come quella che stiamo vivendo in questi anni”. Le richieste dei sindacati trevigiani del commercio sono precise: una programmazione volta a limitare le aperture domenicali e a prendere in considerazione anche i servizi per le lavoratrici ed i lavoratori del commercio; limiti ad orari di lavoro sempre più lunghi, soprattutto la sera. Per questo, i sindacati chiedono ai Comuni e alla Regione di mettere in campo tutti gli sforzi possibili per avviare un tavolo di confronto con tutte le parti coinvolte (lavoratori, amministrazioni, consumatori e aziende) per una programmazione razionale e limitata delle aperture domenicali nell’interesse di tutti i soggetti.