Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giallo sul decesso a Paese, indaga la polfer: colpito forse da un treno in transito

TROVATO MORTO SULLA FERROVIA ERA SCOMPARSO DA MARTEDÌ

Alberto Girardi, 53enne trevigiano, era ospite di una casa famiglia


PAESE - E' stato trovato stamani poco dopo le 7, tra Quinto e Paese, (nei pressi di via Brondi) a due passi dalla massicciata ferroviaria, il corpo senza vita di un 53enne trevigiano, Alberto Girardi. L'uomo era sparito dal tardo pomeriggio di martedì: affetto da problemi psichici, il 53enne era ospitato dallo scorso mese di marzo dalla casa alloggio di Paese, in via Legnago. Secondo i medici intervenuti sul posto la morte risalirebbe almeno alla tarda serata di giovedì. Sul corpo ferite compatibili con lo scontro con un treno in transito che lo avrebbe colpito alla testa e alla gamba sinistra. Tra qualche giorno Alberto Girardi avrebbe dovuto far ritorno nella sua abitazione nel centro di Treviso: non si era mai sposato e per anni aveva prestato assistenza come istruttore per corsi di tecnico assistente ospedaliero e operatore socio sanitario. A piangerne la scomparsa i due fratelli tra cui Francesco, noto oculista trevigiano. Prima di allontanarsi, verso le 16.40 di martedì, Alberto Girardi aveva lasciato nella sua stanza il telefono cellulare ed aveva detto di andare a fare una passeggiata. Le ricerche, condotte da carabinieri, polfer, vigili del fuoco, polizia locale e operatori della casa alloggio, erano partite fin da subito. Alle prime luci dell'alba il triste epilogo con il cadavere rinvenuto da un macchinista che stava transitando sulla linea Treviso-Vicenza.