Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Convegni ed iniziative nell'ex Provincia, simbolo dei contenitori vuoti

RESTAURI INUTILI, SENZA UN'IDEA DI CITTÀ L'ALLARME DEGLI ARCHITETTI TREVIGIANI

"Basta costruire, senza sapere cosa metterci dentro"


TREVISO - Inutile fare ristrutturazioni, magari bellissime, di edifici senza un'idea di fondo sulla vocazione e la specializzazione della città. A lanciare l'allarme è l'Ordine degli Architetti di Treviso. I professionisti hanno organizzato un convegno, sabato 10 novembre, intitolato “Ri.u.so”, acronimo di Rigenerazione urbana sostenibile, in programma in uno dei luoghi simbolo dei grandi contenitori vuoti in città: la vecchia sede della Provincia, in viale Cesare Battisti. Gli architetti trevigiani pongono due esempi di programmazione: la riqualificazione del Porto vecchio di Trieste e quella dell'area nei pressi della fiera a Verona. Troppo spesso manca una visione omogenea, in tema di urbanistica, anche tra amministrazioni vicine, con tanto per fare un esempio, stile e caratteristiche dell'illuminazione pubblica che cambiano ogni pochi chilometri, lungo una stessa strada. L'organizzazione domani sera aprirà anche la seduta del suo consiglio a tutti i colleghi ed pure ai semplici cittadini: occasione in più per alimentare il dibattito sul Piano di assetto urbanistico e sul prossimo futuro di Treviso.

Ai nostri microfoni, la riflessione del presidente dell'Ordine degli architetti di Treviso, Alfonso Mayer.