Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'uomo è stato arrestato dalla polizia dopo l'ennesima aggressione

IMPIEGATA AGGREDITA, PRESO IL "MANIACO DELLA RESTERA"

In cella 39enne romeno: sale nell'auto di una 35enne e la palpeggia


TREVISO - Un romeno di 39 anni è stato arrestato nella tarda serata di ieri per tentata violenza sessuale. Per la polizia si tratterebbe del "maniaco della Restera", già protagonista di altri episodi analoghi. Ad incastrarlo, secondo gli investigatori, sarebbe la descrizione fornita da altre donne vittime di molestie nei mesi scorsi, sempre in quell'area. L'uomo, ubriaco, ha aggredito un'impiegata trevigiana di 35 anni nel parcheggio di via Alzaia, a due passi del vicino ristorante “Il Barcone”. La donna, attorno alle 22, aveva da poco finito di lavorare e si era incamminata con due colleghe verso la Restera per fare ritorno a casa. Una volta arrivata alla sua auto, una Lancia Y, l'impiegata è salita, ha messo la retromarcia ed ha notato dallo specchietto la presenza di un uomo che portava a mano una bicicletta; la donna ha temporeggiato aspettando che questi le lasciasse via libera. Non poteva immaginare quanto sarebbe successo di li a poco. L'uomo, ha rapidamente abbandonato la bici e di si è introdotto all'interno della vettura: qui ha palpeggiato al seno la 35enne cercando anche di attivare, inutilmente, la chiusura centralizzata delle portiere. La malcapitata, in preda al panico, e' riuscita a fuggire mentre le amiche ed un uomo che transitava nei paraggi hanno avvertito la polizia. Il romeno autore dell'episodio e' stato arrestato dalle volanti e portato in Questura: è un senza fissa dimora con vari precedenti per reati contro la persona e furti. Per domani è previsto il giudizio per direttissima. La polizia aveva già da alcuni mesi predisposto dei servizi straordinari nella zona in cui è avvenuta l'aggressione: proprio questi controlli hanno permesso di intervenire celermente e fermare il maniaco.