Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Terzo appuntamento del Festival VivaVoce

LE BLACK VOICES PORTANO IL GOSPEL A TREVISO

Sabato 17 novembre, ore 21, al Museo di Santa Caterina


TREVISO - Una fusione di stili contemporanei e classici per un repertorio che comprende spirituals, canti tradizionali dell'Africa, dei Caraibi oltre che canzoni popolari inglesi, jazz, gospel, pop e reggae. Protagoniste del terzo appuntamento del Festival di musica a cappella VivaVoce, che si terrà sabato 17 novembre, ore 21, al Museo di Santa Caterina, sono le Black Voices. Ed è già quasi il tutto esaurito per il concerto delle cinque inglesi che, dopo aver intrattenuto personalità quali Nelson Mandela, Papa Giovanni Paolo II e la famiglia reale britannica e condiviso il palco con musicisti del calibro di Ray Charles, Nina Simone, Take 6 e Marsellis Winton, promettono di far vibrare il profondo dell'anima del pubblico trevigiano.

Il gruppo ha lavorato con un mix di compositori e arrangiatori del Regno Unito per ampliare la gamma e la diversità della propria musicalità, in particolare con Mark Kibble, membro del gruppo Take 6.

Ai microfoni di Emanuele Spironello, presenta questo terzo appuntamento, Andrea Trevisi, direttore del Vivavoce Festival.

 

Ingresso: intero 13 euro, ridotto 8 euro, baby 4 euro

 

Per info www.vivavoce.tv