Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderā il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Zero Branco, nei guai anche un nigeriano ospitato dai ladri: aveva un ovulo di coca

LADRI DI ABITI ALL'OUTLET BELLMĀ

Denunciati per furto due camerunensi, bottino di oltre 2mila euro


ZERO BRANCO - Lo scorso 3 novembre avevano messo a segno un furto di almeno 2mila euro in capi di abbigliamento all'interno dell'outlet “Bellmà” di Zero Branco. Particolare la tecnica: i vestiti venivano di volta in volta indossati o nascosti e portati all'esterno del negozio. I responsabili del furto, ora denunciati al termine dell'indagine condotta dai carabinieri, sono due camerunensi: un 39enne di Cordignano ed un 43enne di Conegliano. I ladri si erano allontanati con due camicie, due giacche in gessato, un abito da donna, una gonna ed un paio di pantaloni sempre da donna. Uno dei commessi, accortosi dei movimenti degli stranieri, ha tentato di inseguirli ed ha segnalato parte della targa agli investigatori. Dopo l'identificazione i carabinieri hanno provveduto anche a perquisire le abitazioni dei due africani: all'interno dell'appartamento del 43enne di Conegliano è stato sorpreso un nigeriano di 28 anni che aveva con sé un ovulo di cocaina del valore di 5 grammi. Per lui è scattata inevitabile una denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti.