Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La storica impresa edile di Paese verso il concordato preventivo

CRISI GUARALDO, CEDUTI CANTIERI ALLA EMAPRICE DI POSSAGNO

Alla nuova ditta passano anche 9 dipendenti su 60


PAESE - La Pio Guardaldo spa, storica impresa edile trevigiana, da tempo in crisi, ha ceduto le sue attività alla Emaprice. L'azienda, con sede a Possagno, è attiva nelle costruzioni, soprattutto industriali, infrastrutture, scavi, bonifiche ambientali, realizzazione di cave e discariche. Fa capo al gruppo Settentrionale trasporti, sempre di Possagno, specializzato in logistica, riciclaggio di pneumatici e recupero di traversine. La Emaprice ha rilevato i cantieri di Venezia (ai Tolentini) e di San Daniele del Friuli, oltre all'appalto per i lavori negli uffici postali della provincia di Treviso e di Belluno. La ditta assorbirà anche nove dipendenti. I restanti 51, 23 tecnici e impiegati e 28 operai, attualmente sono in cassa integrazione straordinaria fino al prossimo ottobre: ci sarebbero interessamenti da parte di altre aziende del settore per delle assunzioni, trattandosi in buona parte di figure professionalmente qualificate. La stessa Emaprice si è impegnata, in caso di ulteriori incrementi, a dare precedenza ai lavoratori in cigs. La Guaraldo, intanto, va verso il concordato preventivo, per cercare di scongiurare il fallimento. I lavoratori avanzano ancora diverse mensilità e l'azienda è da tempo in liquidazione.