Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giudicati innocenti con formula piena Leonardo Mariot e Anna Gagliazzo

AGGRESSIONE AGLI EX DIRIGENTI DEL TREVISO: ULTRAS ASSOLTI

Erano accusati dell'assalto a Gerardo Schettino e Simone Lettieri


TREVISO – (gp) Assolti con formula piena per non aver commesso il fatto. Un esito che la difesa, rappresentata dall'avvocato Fabio Crea, dava quasi per scontato visto che le presunte vittime, da cui era partita la denuncia, dovevanoidentificare gli autori dell'aggressione e inchiodarli a processo. Ma Gerardo Schettino, ex direttore generale del Treviso Calcio, e Simone Lettieri, ex direttore amministrativo della società biancoceleste, a testimoniare di fronte al giudice non si erano mai presentati, tanto che la corte, per giudicare i due imputati nella vicenda, Leonardo Mariot e Anna Gagliazzo, aveva deciso di disporre per i due ex dirigenti l'accompagnamento coatto. Nel corso della precedente udienza si erano finalmente seduti sul banco dei testimoni ma il loro racconto aveva di molto ridimensionato i fatti. Entrambi infatti avevano ricostruito quanto successo il 21 marzo 2009 presso la sede del Treviso Calcio a Lancenigo. Un gruppo di tifosi, in piena contestazione con la società, erano entrati negli uffici inveendo contro Schettino e Lettieri. Ma proprio le due vittime delle violenze avevano dichiarato che si trattò di una contestazione verbale alla quale seguirono una serie di spintoni, ma niente di più. Insomma la presunta aggressione, dipinta come un vero e proprio raid punitivo, era già stata ridimensionata, e non di poco, dalle stesse vittime. L'avvocato Fabio Crea ha poi dimostrato come il furto “per dispetto” del cellulare di uno dei due dirigenti fosse stato commesso da una terza persona e non dai suoi assistiti. Dichiarazioni, quelle dei due ex dirigenti del Treviso Calcio, che hanno spinto anche l'accusa, rappresentata dal pm Giovanni Valmassoi, a chiedere l'assoluzione per Leonardo Mariot e Anna Gagliazzo.