Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Manildo: "Condivisi i valori fondanti, ora un programma comune"

TUTTO IL CENTROSINISTRA UNITO PER CONQUISTARE CA' SUGANA

Coalizione con Pd, Sel, Idv, Udc, Psi, Città mia e Per Treviso


TREVISO - Inizia a prendere forma la coalizione di centrosinistra che sfiderà la Lega e l'eventuale alleanza di centrodestra alle prossime comunali. Troppo presto per ipotizzare liste e nomi, ma le varie forze si sono riconosciute in una lettera aperta ed una carta di valori, base di partenza per un progetto condiviso. Hanno aderito Pd, Sel, Idv, Udc Terzo Polo per Treviso, Psi e le civiche Città mia e Per Treviso. Punti chiave, garantire la partecipazione e la trasparenza, con strumenti come il referendum comunale e le delibere di iniziativa popolare, e poi l'efficienza e la competenza, l'idea di una città “dinamica ed intelligente”, valorizzando il ruolo di capoluogo di provincia, la volontà di rilanciare Treviso attraverso la cultura e l'ambiente. Nelle prossime settimane, un gruppo di lavoro composto da esponenti di ogni movimento avrà il compito di definire i temi concreti e stilare un programma comune.

Per Giovanni Manildo, vincitore delle primarie del Pd e candidato sindaco in pectore, questo primo passaggio rappresenta le fondamenta della coalizione che dovrà dar vita ad un'alternativa alla Lega nel governo di Trevis