Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelminio, carabinieri sul posto inseguono i banditi: cercavano la cassaforte

SORPRENDONO LADRI IN CASA, PAURA A RESANA

Coppia di 60enni a tu per tu con quattro malviventi, messi in fuga


RESANA - Hanno sorpreso quattro ladri in mansarda mentre stavano cercando di scassinare, con picconi ed altri attrezzi, la cassaforte. Paura nel tardo pomeriggio di oggi a Castelminio di Resana, in via Europa, dove un 65enne e la moglie si sono trovati a tu per tu con una banda di malviventi: uno dei banditi, per guadagnarsi la fuga, ha sferrato un pugno all'uomo, ferendolo prima con un cacciavite. La coppia si era insospettita sentendo dei rumori provenire dal piano di sopra. Nella zona erano in corso controlli straordinari da parte dei carabinieri. Una pattuglia che si trovava nella zona ha notato i malviventi in fuga e si è messa all'inseguimento: la banda è però riuscita a dileguarsi. La donna, sotto choc, è stata soccorsa dagli stessi militari.