Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Lo stilista: "Sono francese per educazione, ma italiano nello spirito"

"IL PALAIS È IL MIO ULTIMO SOGNO SPERO CHE ME LO FACCIANO FARE"

Il premio Leone del Veneto consegnato a Pierre Cardin


VENEZIA - Pierre Cardin, Leone del Veneto 2012. Nel corso di una cerimonia al Gran Teatro La Fenice, è stato consegnato allo stilista originario di Sant'Andrea di Barbarana il riconoscimento annuale attribuito dal Consiglio regionale a personalità che abbiamo reso celebre ed onorato il Veneto. "Ora posso anche morire", ha commentato con un sorriso il 92enne Cardin nel ricevere la medaglia dalle mani del presidente dell'assemblea di palazzo Ferro Fini, Clodovaldo Ruffato. Poi ha ricordato come, per educazione e formazione, sia francese, essendo emigrato oltralpe a tre anni, ma di sentirsi veneto e italiano nello spirito. L'inventore del pret-à-porter, come è universalmente riconosciuto, ha spronato i giovani a credere in se stessi e nelle proprie idee: "La crisi? C'è sempre stata - ha ribadito-, di crisi ne sento parlare fin da quando ero ragazzo". Cardin è tornato anche sul suo progetto di costruire il Palais Lumiére, una mega torre dal disegno avvenieristico. "E' un sogno, spero mi permettano di realizzarlo", ha ripetuto il creatore di moda, ricordando come manchi ancora il via libera definitivo, nonostante il parere favorevole più volte espresso dalle varie amministrazioni locali. Cardin ha ribadito come il complesso darà lavoro a oltre 5mila persone, più altre migliaia nell'indotto: "Il Veneto ha fatto grandi cose in molti campi - ha spiegato -, ma da cinquecento anni non costruisce più una vera, grande opera"


Galleria fotograficaGalleria fotografica