Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a Mario Longo, presidente di Insieme per Ceneda

ARRIVA S.NICOLÒ: TUTTI A TIRAR BANDÒT

Dalle 17.30, per le strade di Ceneda i bambini richiamano il santo


VITTORIO VENETO - “Tutti a ciamàr San Nicolò tirando i bandòt”. Alla vigilia della ricorrenza del Santo, patrono degli scolari, l'associazione Insieme per Ceneda e il gruppo parrocchiale del Duomo organizzano il tradizionale appuntamento per i bambini del quartiere vittoriese: il ritrovo è in piazza Giovanni Paolo I a Ceneda, questo pomeriggio alle ore 17.30, dopo di che comincerà un giro per le vie del quartiere con centinaia di bambini, accompagnati dai genitori e dai nonni, a trascinare per terra barattoli di latta, e altri oggetti, uniti da una corda per generare un forte rumore e richiamare, così, San Nicolò da Bari e invitarlo a fare visita alle case portando doni.

Rientrati a casa, infatti, si prepara un po’ di fieno per l’asinello di San Nicolò e un bicchiere di vino per il santo, nella speranza al mattino di trovare dei pensierini, che un tempo erano soprattutto arachidi e mandarini. Ai nostri microfoni Mario Longo, presidente dell'associazione Insieme per Ceneda, presenta la tradizione dei Bandòt che, di generazione in generazione, a Ceneda si svolge da oltre 70 anni.