Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, trasporto internazionale: stangata per un autista ucraino di 47 anni

CAMION AL SETACCIO: 50 MULTE IN DUE GIORNI

Controlli della polizia stradale ai caselli di Treviso sud e nord


TREVISO - Camion e autotrasportatori passati al setaccio della polizia stradale di Treviso impegnata negli ultimi due giorni in controlli straordinari, in particolare ai caselli di Treviso nord, Treviso sud e nella zona di Castelfranco, lungo la strada provinciale 53 Postumia. Presso le uscite autostradali sono stati controllati complessivamente 34 mezzi con 47 infrazioni comminate ai camionisti. Tra questi anche un autotrasportatore ucraino di 47 anni che trasportava un doppio rimorchio con due furgoni e pacchi di vestiti. Tutto materiale destinato ad essere portato in patria. L'uomo è stato fermato nei pressi del casello di Conegliano e non aveva nessuna autorizzazione al trasporto internazionale: per lui è scattata una multa di 5mila euro ed il fermo amministrativo del mezzo per una durata di 3 mesi. Tra i venti camionisti controllati nella sola giornata di mercoledì sono state numerose le multe per piccole infrazioni, riguardanti per lo più la manutenzione dei mezzi: luci, abs, clacson ed altre componenti meccaniche. Un'altra multa di 5mila euro è stata comminata nei confronti di un trasportatore ceco, dipendente di un'azienda di Praga: l'uomo è stato sorpreso ad effettuare un trasporto da Castagnole di Paese a Zoppola. La ditta ceca ha la sola autorizzazione ad effettuare trasporti a livello internazionale e non all'interno dello stesso paese. Ma i controlli proseguono anche su altri versanti: lungo la Postumia gli agenti della polstrada di Castelfranco si sono infatti concentrati sui trasporti di merci pericolose con 30 multe complessive per irregolarità di varia natura alla normativa internazionale.