Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Susegana, vetrine rotte e presi un centinaio di telefoni di ultima generazione

COLPO ALLA SME NELLA NOTTE RUBATI CELLULARI PER 40MILA EURO

Segate le sbarre di una porta sul retro, blitz fulmineo alle 3.40


SUSEGANA - Ammonta a 40mila euro il bottino di un furto messo a segno la scorsa notte alla “Sme” di Susegana: ignoti sono riusciti a trafugare un centinaio di telefoni cellulari per poi dileguarsi prima dell'arrivo dei carabinieri. I ladri, entrati in azione poco dopo le 3.40 della scorsa notte, sono penetrati all'interno segando tre sbarre che erano a protezione di una porta posteriore. Una volta nel centro commerciale i malviventi hanno rapidamente rotto le vetrine e prelevato dagli espositori i telefonini. Un blitz fulmineo, velocissimo: sul posto è giunta una guardia giurata del gruppo Compiano e quindi i carabinieri. La banda era già riuscita a fuggire. Al setaccio in queste ore le telecamere di videosorveglianza della Sme e della zona.