Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Treviso, in estate i lavori per trasformarla in palestra, denunciato il titolare

PISCINA TRASFORMATA IN DISCARICA: BLITZ DA "ZAMBON"

Vasca riempita con vecchie reti e tappeti, poi la colata di cemento


TREVISO - Una piscina interna fatta sparire per fare posto ad una palestra, tre stanze ed un corridoio: per riempire il buco della vasca sono stati utilizzati, oltre a terra ghiaia e cemento anche rifiuti scomodi e costosi da smaltire come tappeti ormai consumati di campi da calcetto, vecchie reti, sedie di plastica, frigoriferi, bidoni. Questo quanto ha accertato la polizia locale di Treviso ed i tecnici del Comune nei confronti dello Sporting club Zambon di via Medaglie d'Oro. Il proprietario è stato denunciato in base al testo unico dell'ambiente e la struttura è stata posta sotto sequestro in mattinata. La denuncia era arrivata al comando di via Castello D'amore qualche mese fa, durante i lavori: negli scatti pervenuti agli investigatori del nucleo di polizia giudiziaria erano ben visibili i rifiuti accatastati sul fondo della piscina. Le indagini, coordinate dal pm Iuri De Biasi, in ogni caso proseguiranno. Il Comune inoltre provvederà a sanzionare lo Sporting club per aver convertito la piscina in palestra senza nessuna comunicazione al settore attività edilizie. Il titolare avrebbe già ammesso le contestazioni a suo carico. Ai nostri microfoni le parole del legale di Bepi Zambon, l'avvocato Daniel Polo Pardise.