Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Approvato il preventivo 2013: si punta su innovazione, credito, semplificazione

DIECI MILIONI DI EURO PER LE IMPRESE STANZIATI DALLA CAMERA DI COMMERCIO

L'ente di piazza Borsa attinge all'avanzo patrimoniale


TREVISO - Dieci milioni per aiutare le imprese trevigiane a superare la crisi. E' quanto ha stanziato la Camera di commercio nel suo bilancio preventivo per il 2013: il Consiglio dell'ente camerale, su proposta della Giunta, ha deciso di ricorrere all’impiego di avanzi patrimonializzati per aumentare la capacità di intervento a favore dell’economia locale e per favorire la sua ripresa.

Dieci milioni di euro, appunto, sono stati destinati ad interventi diretti ed indiretti a sostegno del sistema economico. Insieme ai contributi per le iniziative di Unioncamere regionale e nazionale, la cifra raggiunge il 48% degli oneri, pari ad oltre 25 milioni di euro. E se si aggiungono anche i servizi alle imprese, la quota sale al 66%.

“Credo sia un bilancio significativo - dichiara il presidente Nicola Tognana – segnale di una attenta gestione dei proventi versati dalle aziende del territorio, per un loro più efficiente riutilizzo a favore dell’intero sistema locale”. Le linee guida dell'azione dell'istituzione di piazza Borsa, ricorda il numero uno dell'ente camerale, punteranno in primo luogo su innovazione, ma anche internazionalizzazione, accesso al credito, formazione e semplificazione.