Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un seminario all'Università sul tema delle pari opportunità

DIMINUISCE LA DISOCCUPAZIONE FEMMINILE NELLA MARCA: OGGI AL 47,7%

La consegna della borsa di studio per la tesi sulla tutela alle lavoratrici


TREVISO - Le donne occupate nella provincia di Treviso sono il 52,3% (151.000 donne su un totale degli occupati pari a 370.000). Dati non troppo positivi, anche se, rispetto al 2010, si è registaro un aumento del 3,3%. Questi i dati Istat riportati dalla Consigliera di parità della Provincia di Treviso, Stefania Barbieri, nell’ambito del seminario, “Regole antidiscriminatorie e pari opportunità. Le donne nel mercato del lavoro del nuovo secolo” svoltosi nell’Aula Magna di Palazzo San Leonardo a Treviso e promosso dall’Università degli studi di Padova.

Un occasione per riflettere sul livello di integrazione professionale della donna, anche grazie alla testimonianza incoraggiante di due figure trevigiane, Mariacristina Gribaudi, amministratrice dell'azienda metalmeccanica Keyline Spa di Conegliano e Silla Fontana, cofondatrice di 10x3 Design Direction.

Il seminario è poi culminato con l'assegnazione della borsa di studio “Gavino Piana” - intitolata al fondatore dello studio associato Piana di Treviso e Paese – a un giovane laureato che avesse redatto la propria tesi nell'ambito dello studio di forme di organizzazione e gestione del lavoro incentivanti il lavoro femminile. Il riconoscimento di 2000 euro è andato alla dottoressa in Legge Giulia Pelloli per la tesi “Le azioni positive a tutela della lavoratrice”.

L'elaborato premiato ha affrontato le questioni giuridiche più rilevanti in materia di azioni di tutela della lavoratrice, con un'attenzione particolare al raffronto costante tra normativa e giurisprudenza italiane e comunitarie, con l'avvallo di esperienze dal territorio veneto, e padovano nello specifico, collocabili tra il 2000 e il 2007.