Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso messa alle corde per tutta la ripresa aveva retto l'assalto inglese

BENETTON SFIORA IL COLPACCIO I "TIGERS" BEFFANO I "LEONI"

Il Leicester espugna 13-14 il Monigo con una meta tecnica al 78'


TREVISO - Treviso cercava, al Monigo, la prima vittoria in questa edizione della Heineken cup; il Leicester doveva invece conquistare i punti utili per il passaggio del turno. Da questi presupposti è scaturita una partita epica, tesa, emozionante: alla fine gli ospiti passano a Treviso con un beffardo 13-14, frutto di una meta messa s egno a 2' dalla fine. In avvio di match, al 12', Thompstone firma la meta che porta i Tigers in vantaggio: la squadra inglese spinge ma il XV di coach Franco Smith resiste a tutti gli assalti. Al 27' arriva, a sorpresa, la meta tecnica a favore dei biancoverdi. Al 35' Di Bernardo non fallisce la possibilità di portare in vantaggio i suoi: centra i pali e firma il 10-7. Ford allo scadere fallisce il calcio del possibile 10-10. Al 45', in avvio di secondo tempo, altro calcio messo a segno di Di Bernardo per il 13-7 dei biancoverdi. Dopo un vero e proprio assedio inglese, al 78', arriva la meta tecnica dei Tigers che fissa il punteggio sul 13-14.