Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Biagio, era senza assicurazione e revisione, mezzo capovolto in via Bagnon

SCAPPA DAI CARABINIERI E FINISCE CON L'AUTO FUORI STRADA

Temeva l'etilometro, per un 33enne marocchino multe per 1500 euro


SAN BIAGIO DI CALLALTA - Non si è fermato all'alt dei carabinieri ed è scappato, temendo di risultare positivo al alcooltest: nella fuga la sua auto è finita fuori strada, ha centrato un muretto ed è finita capovolta. L'episodio è avvenuto sabato scorso poco dopo le 19 a San Biagio di Callalta, lungo via Postumia Ovest. Ad un posto di blocco dei carabinieri una Fiat Punto non si ferma all'alt, tira dritto, cercando di dileguarsi. L'auto dei militari si mette all'inseguimento dell'utilitaria che all'altezza di via Bagnon effettua una svolta un po' troppo spregiudicata con il risultato di finire fuori strada e con le ruote all'aria. A bordo del mezzo, subito liberati dai carabinieri, c'era un marocchino di 33 anni ed una moldava 40enne. Il nordafricano che ha distrutto il suo mezzo, ha raccontato di essere scappato per paura di essere sottoposto all'etilometro. In realtà il test effettuato ha rilevato un tasso alcolemico di 0,50 gr/l, dunque in regola, seppur al limite. I guai per il 33enne arrivano per altre infrazioni: la sua auto era senza assicurazione e senza revisione. In tutto i carabinieri hanno provveduto a sanzionare l'uomo, operaio di professione, con sei verbali per complessivi 1500 euro di multe da pagare.