Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paese, materiale insicuro, non conforme alla normativa sul marchio CE

BLITZ DELLA GDF, SEQUESTRATI 25MILA TRA ADDOBBI E LUMINARIE

Denunciato il titolare di un negozio, un cinese di 20 anni


PAESE - Maxi sequestro di luminarie ed addobbi natalizi, in tutto 25mila articoli: blitz dal nucleo mobile della Guardia di Finanza di Treviso presso un negozio cinese di Paese. Il materiale, potenzialmente molto pericolose e non conforme alla normativa relativa al marchio CE è di importazione cinese ed è privo dei requisiti di sicurezza per essere commercializzato in Italia ed era pronto per essere immesso nel giro della distribuzione al dettaglio. Il titolare dell’esercizio commerciale, un uomo di circa 20 anni, è stato immediatamente denunciato per aver violato le norme in merito alle garanzie di sicurezza che deve possedere il materiale elettrico, venduto in gran numero specialmente durante il periodo natalizio. Il lavoro delle fiamme gialle ha portato finora al sequestro di quasi 40mila articoli contraffatti o pericolosi per la salute. Di fatto proprio durante le feste di Natale aumenta la vendita di prodotti illegali e per questo che la Guardia di Finanza ha intensificato i controlli in tutti i settori per garantire un Natale sicuro alle famiglie ed evitare incidenti che possono avere conseguenze anche gravi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica