Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Due ragazze di 20 anni entrano in casa di due ottantenni: presi 3.500 euro

SI FINGONO DELLA PARROCCHIA DI SANTA BONA: ANZIANI DERUBATI

Sul caso indaga la polizia che ha già l'identikit della due malviventi


TREVISO – (gp) Si fingono appartenenti alla parrocchia di Santa Bona e rubano 3500 euro a tre anziani. Un comportamento ignobile quello tenuto da due ragazze ventenni che hanno approfittato della condizione psicologica e fisica di una famiglia trevigiana. Un fatto ancor più spiacevole perchè commesso proprio a ridosso delle festività natalizie. Vittime del gesto di queste due malviventi sono stati un uomo di 82 anni, infermo, e la sorella di 80, affetta da demenza senile. Ad accorgersi di quanto accaduto è stata la moglie dell'anziano, una donna di 75 anni, che si era assentata per mezz'ora per andare in farmacia. Le due ventenni probabilmente sapevano dove colpire e avevano tenuto d'occhio la donna. Quando l'hanno vista uscire di casa, sono entrate in azione. Hanno suonato il campanello, sono riuscite a entrare in casa e, dicendo di essere appartenenti alla parrocchia di Santa Bona e di essere lì per raccogliere offerte, sono riuscite a distrarre l'anziano padrone di casa. Mentre una parlava con lui, l'altra ha rovistato in tutte le stanze. In camera da letto, nascosta dentro l'armadio, c'era una busta con 3500 euro, un paio di orecchini e una catenina. Razziato tutto, stavano per andarsene quando è tornata a casa la moglie dell'anziano. Loro si sono presentate raccontando le stesse bugie e se ne sono andate in tutta fretta. Lei, sospettando qualcosa, è andata in camera da letto e ha scoperto il furto. Alla 75enne non è rimasto altro da fare che chiamare il 113 per denunciare quanto accaduto e fornire ai poliziotti un identikit delle due ladre.