Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Treviso, presunto ordigno su un volo per Bucarest, allerta in tutta Italia

ALLARME BOMBA ALL'AEROPORTO CANOVA, SCALO PARALIZZATO

Mobilitati dalle 8.30 carabinieri, Gdf, polaria e vigili del fuoco


TREVISO - Allarme bomba in mattinata all'aeroporto Canova di Treviso. L'allerta, lanciato a livello nazionale poco dopo le 8.30, avvertiva della presenza di un ordigno all'interno di un aereo diretto a Bucarest. Dallo scalo trevigiano era da poco decollato un volo della Wizzair diretto proprio verso la capitale romena. Il velivolo è stato fatto rientrare mentre tutti i 160 passeggeri sono stati accolti in un’area adiacente il gate d’imbarco. Scattate le procedure di sicurezza con vigili del fuoco, polizia aeroportuale, guardia di finanza e carabinieri che hanno perquisito l’aereo ed i bagagli senza però trovare nulla. Completamente bloccato fino alla 12 l'intero scalo; poi, visto l'esito negativo delle ricerche la situazione è rapidamente tornata alla normalità. Ai nostri microfoni le parole del dirigente della polizia aeroportuale, Stefania Niro.