Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il congedo del manager: "Positivo soprattutto il clima di dialogo"

CLAUDIO DARIO LASCIA L'ULSS 9, GOBBO: "POTREBBE TORNARE"

Il direttore generale destinato a Padova, ma le nomine slittano


TREVISO - Un arrivederci, piuttosto di un addio definitivo. Claudio Dario, dopo due mandati, dieci anni totali, lascia la direzione generale dell'Ulss 9 di Treviso e Oderzo. Le indiscrezioni lo danno destinato alla guida dell'azienda ospedaliera di Padova, dove Adriano Cestrone, altro trevigiano, non sarà riconfermato per raggiunti limiti di età. Le nomine ufficiali, annunciate per oggi al termine dell'ultima giunta regionale dell'anno, in realtà sono slittate: verranno formalizzate forse domani o, addirittura, il 31 dicembre, ultimo giorno utile. Il presidente Luca Zaia, a cui compete la scelta, si è riservato ancora qualche giorno: in ballo, pare, ci sarebbero proprio le aziende sanitarie maggiori. Intanto Claudio Dario si è accomiatato da Treviso. Per il sindaco del capoluogo, nonché presidente della conferenza dei sindaci dell'Ulss, Gian Paolo Gobbo, però, al di là del ringraziamento al medico-manager ed alla sua squadra per quanto fatto in questi anni, non è del tutto escluso un ritorno, dopo qualche mandato “sabbatico”. Dario non si sbilancia sul suo futuro e traccia un rendiconto positivo della sua esperienza a Borgo Cavalli.