Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il congedo del manager: "Positivo soprattutto il clima di dialogo"

CLAUDIO DARIO LASCIA L'ULSS 9, GOBBO: "POTREBBE TORNARE"

Il direttore generale destinato a Padova, ma le nomine slittano


TREVISO - Un arrivederci, piuttosto di un addio definitivo. Claudio Dario, dopo due mandati, dieci anni totali, lascia la direzione generale dell'Ulss 9 di Treviso e Oderzo. Le indiscrezioni lo danno destinato alla guida dell'azienda ospedaliera di Padova, dove Adriano Cestrone, altro trevigiano, non sarà riconfermato per raggiunti limiti di età. Le nomine ufficiali, annunciate per oggi al termine dell'ultima giunta regionale dell'anno, in realtà sono slittate: verranno formalizzate forse domani o, addirittura, il 31 dicembre, ultimo giorno utile. Il presidente Luca Zaia, a cui compete la scelta, si è riservato ancora qualche giorno: in ballo, pare, ci sarebbero proprio le aziende sanitarie maggiori. Intanto Claudio Dario si è accomiatato da Treviso. Per il sindaco del capoluogo, nonché presidente della conferenza dei sindaci dell'Ulss, Gian Paolo Gobbo, però, al di là del ringraziamento al medico-manager ed alla sua squadra per quanto fatto in questi anni, non è del tutto escluso un ritorno, dopo qualche mandato “sabbatico”. Dario non si sbilancia sul suo futuro e traccia un rendiconto positivo della sua esperienza a Borgo Cavalli.