Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I Carabinieri recuperano la refurtiva nel milanese grazie ad un'app dell'iPhone

GLI RUBANO TELEFONO E COMPUTER: RITROVATI GRAZIE AL SEGNALE ELETTRONICO

Furto in un appartamento di Montebelluna nella notte di Capodanno


MONTEBELLUNA - Gli avevano rubato telefono, tablet e computer la notte di Capodanno. Ma grazie ad un sistema di localizzazione telematico e all'opera dei Carabinieri, è riuscito a ritrovarli. Al  risveglio, il primo giorno dell'anno, un cittadino di Montebelluna si è accorto che erano spariti il suo i-Phone 4s, l'i-Pad e il Macbook: mentre lui e la compagna dormivano, ignoti avevano praticato un foro sotto la maniglia della porta-finestra della cucina ed erano entrati nell'appartamento al piano rialzato. All'uomo non è restato altro che andare a sporgere denuncia: ai Carabinieri, però, ha anche spiegato come fosse possibile individuare la posizione del telefono, collegandosi ad internet, tramite il noto applicativo "Trova il mio iPhone". Ed, infatti, il cellulare era segnalato in movimento lungo l'autostrada in direzione Milano, nei pressi di un autogrill. Una pattuglia della Stradale, allertata, una volta sul posto non aveva intercettato nessun individuo sospetto. Nel frattempo, il segnale dello smartphone si era spostato a Paderno Dugnano. Allertati dai colleghi trevigiani, i Carabinieri della locale tenenza hanno recuperato tutti gli apparecchi vicino ad un cassonetto, dove i ladri, con ogni probabilità resisi conto di essere pedinati telematicamente, avevano abbandonato tutta la refurtiva.