Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tutelati 4.800 posti di lavoro: erano 3.900 due anni fa

LA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA SALVA LE PICCOLE AZIENDE

Sono 930 le pmi trevigiane che hanno utilizzato lo strumento nel 2012


TREVISO - (mz) Nel 2012, nella Marca, 930 piccole imprese, in prevalenza operanti nel settore manifatturiero (metalmeccanica, moda, legno-arredo), hanno utilizzato la cassa integrazione in deroga. Si tratta di un ammortizzatore che replica la cig tipica delladella grande industria: nel corso del 2013 assicurerà per 180 giorni di effettiva mancanza di lavoro, un’integrazione mensile al reddito dei dipendenti pari all’80% del loro stipendio (che varia tra i 750 e gli 850 euro netti in base ai massimali Inps). Nel 2009 erano state 320 le aziende a far ricorso a questa formula, 1.100 nel 2010, 780 nel 2011, tutelando rispettivamente 2.110 posti di lavoro nel 2009, 5.300 nel 2010, 3.900 nel 2011 e 4.800 nel 2012.Da evidenziare che nella nostra provincia i dipendenti delle imprese artigiane non edili sono 30mila e lo scorso anno il 10% ha firmato accordi di cig in deroga per il tramite delle associazioni artigiane e dei sindacati. Grazie all’accordo del 28 dicembre scorso raggiunto tra Confartigianato, le altre associazioni datoriali , i sindacati e la Regione, la cassa in deroga prevista in via residuale dalla Riforma Fornero del luglio scorso e definitivamente finanziata dalla legge di stabilità di fine anno, può essere richiesta sin d’ora da qualsiasi azienda in difficoltà contattando la propria associazione di riferimento