Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rugby, prima frazione 14-14, poi lo Stade prende il largo con due mete

NON BASTA UN GRAN PRIMO TEMPO BENETTON SI INCHINA AI FRANCESI

Leoni ko 35-14 a Tolosa nella penultima di Heineken Cup


TOLOSA - Impresa a metà. Non basta un gran primo tempo al Benetton Treviso per assaporare le prima vittoria in Heineken Cup della stagione: a Tolosa contro lo Stade, una delle corazzate del rugby continentale, i Leoni si arrendono 35-14, nella quinta (e penultima) giornata della prima fase della "coppa campioni" della palla ovale. Un divario maturato tutto nel secondo tempo, dopo che il primo si era chiuso in parità, 14-14, grazie ad una meta di Benvenuti e tre piazzati di Botes (oltre alla trasformazione, il sudafricano ha fallito anche un drop), impattando le due segnature oltre la linea di Botha e Albacete, entrambe convertite da McAllister. Treviso, già fuori dai giochi qualificazione, palesa qualche problema in mischia chiusa, contro uno dei pack migliori d'Europa, tanto che coach Franco Smith sostituisce la sua prima linea già al rientro degli spogliatoi, ma regge bene in difesa e mostra qualche pregevole azione. Quando però allenta la pressione, complice anche un campo reso pesante dalla pioggia, i rossoneri transalpini prendono il largo con due mete, di Clerc e Fritz trasformate da McAllister, che di fatto chiudono il match. L'ultima marcatura firmata Hughes proprio allo scadere, con la complicità del solito, infallibile McAllister, rimpingua solo il bonus.

Ultima chance per il primo successo europeo, domenica prossima: a Monigo arrivano gli Ospreys, reduci dal pareggio 15-15 con i Leicester Tigers e a loro volta senza più speranze qualificazione.

 

STADE TOULOUSAIN - BENETTON TREVISO 35-14

 

MARCATORI: pt 4' Botes p.; 6' Botha meta tr. McAlister; 12' Benvenuti meta; 21' Botes p.; 30' Albacete meta tr. McAlister; 40' Botes p.; st 5' Clerc meta tr. McAlister; 22' Fritz meta tr. McAlister; 40' Huget meta tr. McAlister.

 

STADE TOULOUSAIN: Poitrenaud; Clerc, Fritz, Jauzion (st 26' Fickou, st 34' Medard), Huget; McAlister, Burgess (st 23' Doussain); Picamoles, Nyanga (st 23' Nicolas), Lamboley; Albacete, Millo-Chluski (st 14' Maestri); Johnston (pt 35' Montes), Botha (st 1' Tolofua), Kakovin (st 1' Steenkamp). All. Noves.

 

BENETTON TREVISO: Toniolatti; Nitoglia (st 32' Semenzato), Benvenuti, Pratichetti, Iannone (st 2' Williams); Morisi, Botes; Barbieri, Budd, Derbyshire (st 14' Minto); Bernabò (st 32' Fuser), Pavanello; De Marchi (st 2' Cittadini), Ceccato (st 2' Sbaraglini), Muccignat (st 2' Rizzo). A disp.: Burton. All. Smith.

 

ARBITRO: Barnes della Federazione Inglese.

 

NOTE: pt 14-14; cartellino giallo a: Rizzo (st 4'), Tolofua (st 32'); spettatori: 14.000 circa; Heineken Man of the Match: Louis Picamoles (Stade Toulousain); calciatori: Stade Toulousain 5/6 (McAlister 5/6), Benetton Treviso 3/5 (Botes 3/5);



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
12/01/2013 - Benetton a Tolosa per una partita tutta orgoglio e grinta