Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rugby, prima frazione 14-14, poi lo Stade prende il largo con due mete

NON BASTA UN GRAN PRIMO TEMPO BENETTON SI INCHINA AI FRANCESI

Leoni ko 35-14 a Tolosa nella penultima di Heineken Cup


TOLOSA - Impresa a metà. Non basta un gran primo tempo al Benetton Treviso per assaporare le prima vittoria in Heineken Cup della stagione: a Tolosa contro lo Stade, una delle corazzate del rugby continentale, i Leoni si arrendono 35-14, nella quinta (e penultima) giornata della prima fase della "coppa campioni" della palla ovale. Un divario maturato tutto nel secondo tempo, dopo che il primo si era chiuso in parità, 14-14, grazie ad una meta di Benvenuti e tre piazzati di Botes (oltre alla trasformazione, il sudafricano ha fallito anche un drop), impattando le due segnature oltre la linea di Botha e Albacete, entrambe convertite da McAllister. Treviso, già fuori dai giochi qualificazione, palesa qualche problema in mischia chiusa, contro uno dei pack migliori d'Europa, tanto che coach Franco Smith sostituisce la sua prima linea già al rientro degli spogliatoi, ma regge bene in difesa e mostra qualche pregevole azione. Quando però allenta la pressione, complice anche un campo reso pesante dalla pioggia, i rossoneri transalpini prendono il largo con due mete, di Clerc e Fritz trasformate da McAllister, che di fatto chiudono il match. L'ultima marcatura firmata Hughes proprio allo scadere, con la complicità del solito, infallibile McAllister, rimpingua solo il bonus.

Ultima chance per il primo successo europeo, domenica prossima: a Monigo arrivano gli Ospreys, reduci dal pareggio 15-15 con i Leicester Tigers e a loro volta senza più speranze qualificazione.

 

STADE TOULOUSAIN - BENETTON TREVISO 35-14

 

MARCATORI: pt 4' Botes p.; 6' Botha meta tr. McAlister; 12' Benvenuti meta; 21' Botes p.; 30' Albacete meta tr. McAlister; 40' Botes p.; st 5' Clerc meta tr. McAlister; 22' Fritz meta tr. McAlister; 40' Huget meta tr. McAlister.

 

STADE TOULOUSAIN: Poitrenaud; Clerc, Fritz, Jauzion (st 26' Fickou, st 34' Medard), Huget; McAlister, Burgess (st 23' Doussain); Picamoles, Nyanga (st 23' Nicolas), Lamboley; Albacete, Millo-Chluski (st 14' Maestri); Johnston (pt 35' Montes), Botha (st 1' Tolofua), Kakovin (st 1' Steenkamp). All. Noves.

 

BENETTON TREVISO: Toniolatti; Nitoglia (st 32' Semenzato), Benvenuti, Pratichetti, Iannone (st 2' Williams); Morisi, Botes; Barbieri, Budd, Derbyshire (st 14' Minto); Bernabò (st 32' Fuser), Pavanello; De Marchi (st 2' Cittadini), Ceccato (st 2' Sbaraglini), Muccignat (st 2' Rizzo). A disp.: Burton. All. Smith.

 

ARBITRO: Barnes della Federazione Inglese.

 

NOTE: pt 14-14; cartellino giallo a: Rizzo (st 4'), Tolofua (st 32'); spettatori: 14.000 circa; Heineken Man of the Match: Louis Picamoles (Stade Toulousain); calciatori: Stade Toulousain 5/6 (McAlister 5/6), Benetton Treviso 3/5 (Botes 3/5);



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
12/01/2013 - Benetton a Tolosa per una partita tutta orgoglio e grinta