Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, polizia in Dogana, mezzo giÓ nascosto in un doppio-fondo del camion

VENDE BICI RUBATA PER COMPRARE DROGA

Denunciato 20enne trevigiano e camionista ucraino 51enne


TREVISO - Un 20enne trevigiano denunciato dalla polizia per il furto di una bicicletta ed un camionista ucraino di 51 anni segnalato per ricettazione. Questo l'esito di un controllo effettuato dalle volanti della polizia nella zona di via Serenissima, nei pressi della Dogana. Gli agenti avevano notato, verso le 12 di sabato, il giovane che in sella ad una bicicletta da donna si stava avvicinando ad un parcheggio solitamente popolato da camion di autotrasportatori stranieri. Qualche minuto dopo il 20enne è stato visto allontanarsi a piedi ed è stato interpellato sulla sorte della bicicletta: il mezzo era già stato venduto ad un prezzo di 10 euro al camionista ucraino che l'aveva nascosto in un doppiofondo. La bici che era stata rubata in via Veronese è già stata riconsegnata alla proprietaria che ne aveva denunciato il furto qualche giorno fa. Il giovane ha spiegato che il denaro ottenuto con la vendita della bici sarebbe servito per acquistare una piccola dose di droga.