Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Emozione per i reduci dello scudetto junior 1987 che hanno battuto Pieve 72-59

SERATA SPECIALE AL NATATORIO: BASKET E AVIAZIONE A BRACCETTO

Applauditissimi anche i militari del 51° Stormo di Istrana


TREVISO - Una serata di pallacanestro ma non solo, alla palestra del Natatorio. Molto festeggiata la visita del 51° Stormo di Istrana e dei militari impegnati in Afghanistan nell'operazione Peacekeeping: il momento più solenne ed emozionante naturalmente all'inno di Mameli. Poi la gara, con TVB che aveva 7 giocatori reduci dallo scudetto juniores 1987. Treviso si conferma prima in classifica ma buona la prova di Pieve di Soligo, ultima, che ha resistito quasi fino alla fine. Primi tre quarti giocati bene dal Basket Pieve che ha mantenuto contenuto il distacco di Treviso, impattando in tre occasioni. Treviso denota evidenti difficoltà di affiatamento e di gambe per i giocatori di questa sera che non avevano mai giocato assieme, una formazione inedita. Equilibrio per quasi tutta la partita; il distacco di Treviso si è ampliato solo nel finale ed è andato a punire troppo duramente Pieve di Soligo. Dopo buoni sprazzi da parte di Marco Mian c'è stata nel finale una grande prestazione di Giovanni Savio che è entrato in partita in modo significativo segnando punti pesanti per la formazione di Treviso Basket e concludendo con una bella tripla. Alla fine veterani ad uno ad uno in panca per la standing ovation ma applausi per tutti.

TREVISO BASKET 2012 – BASKET PIEVE ’94 72-59

TREVISO BASKET – Mian 14, Cadorin 8, Battistel 10, Morrone 4, Pavanetto 0, Cuzzit 6, Tonolo 2, Domenis 8, Schiavinato 0, Sciaulino 0, Gatto 2, Savio 18. All.: Bjedov

BASKET PIEVE ’94 – Peruzzet 11, Vittorio ne, Mazzucco 5, Cesca 2, Bertazzon 8, Chisini 6, De Boni 11, Tonon 3, Stella ne, Della Libera 3, Breda M. 10, Breda F. 0. All.: Gai

ARBITRI – Fuser e Di Tullio.

NOTE – Parziali: pq 21-14, sq 35-32, tq 53-47. Tiri liberi: Treviso 15/21, Pieve 8/19. Usc. 5 falli: nessuno. Spettatori: 1200.