Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'ufficio, annesso al municipio, era già stato visitato dai ladri a marzo

COLPO DA 15MILA EURO ALLE POSTE DI GIAVERA

Divelte inferiata di una finestra e cassaforte con una fiamma ossidrica


GIAVERA - Nuovo colpo alle Poste di Giavera del Montello. Nella notte tra venerdì e sabato, i ladri hanno svaligiato l'ufficio postale della cittadina montelliana, portandosi via un bottino intorno ai 15 mila euro. La banda è penetrata nel cortiletto sul retro del Municipio, che si trova nello stesso edificio dell'agenzia postale. Con una fiamma ossidrica ha tagliato le sbarre della finestra della piccola camera blindata. Una volta all'interno i malviventi, con la stessa apparecchiatura, hanno forzato la cassaforte, arraffando tutti i depositi dei giorni precedenti. I ladri potrebbero aver fatto scattare una prima volta a vuoto l'allarme, intorno a mezzanotte, per poi ritornare più tardi e poter lavorare in tranquillità, come spiega la tenente Eleonora Spadati, comandante dei Carabinieri di Montebelluna, che stanno compiendo le indagini. La filiale delle Poste di Giavera aveva già subito un furto, alla fine dello scorso marzo: in quel frangente, per entrare, i criminali avevano sfondato a colpi di mazza e piccone una parete, per poi dedicarsi alla cassaforte.