Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'ammnistratore delegato: "Trasfomazione per il rilancio"

BENETTON RIVEDE L'ORGANICO CONVOCATI I SINDACATI

Potrebbero uscire cento addetti in "aree non più strategiche"


PONZANO VENETO - Il gruppo Benetton ha convocato i sindacati per discutere del nuovo assetto dell'occupazione della multinazionale. Secondo le prime indiscrezioni, sarebbero previste oltre cento uscite in Italia, compresi i due siti trevigiani di Ponzano Veneto e Castrette.  “Per tornare a essere competitivi nel lungo termine ho avviato una profonda trasformazione che riguarda alcune funzioni operative del gruppo in tutto il mondo - spiega Biagio Chiarolanza, l’ amministratore delegato di Benetton Group responsabile per operations, finanza e filiali estere. È una trasformazione che non si poteva più rimandare e che ha come obiettivo quello di dare solidità al progetto di rilancio. Le aree su cui stiamo intervenendo sono infatti quelle che, in Italia e nel resto del mondo, sono diventate in prospettiva futura meno strategiche". In particolare sarebbero coinvolte figure tecniche e legate allo sviluppo di certe tipologie di prodotto e alla rete commerciale. Benetton conta quasi 1.900 dipendenti nei due poli nella Marca ed oltre diecimila complessivi in tutto il mondo. La trattativa dovrà stabilire nel dettaglio i numeri e i profili professionali degli addetti giudicati non più idonei, oltre a stabilire anche quali e quanti ammortizzatori utilizzare per ridurre le uscite. Il gruppo, comunque, ha l'obiettivo di riassumere almeno altrettanti lavoratori nell'arco di due o tre anni.