Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, furto al negozio Vodafone, intervengono i carabinieri

RUBA UN I-PHONE, TORNA A COMPRARE IL CARICABATTERIE: DENUNCIATO

Nei guai un 60enne trevigiano, incastrato dalle telecamere


TREVISO - Dopo aver rubato un telefono cellulare al negozio Vodafone di piazza San Vito ha pensato bene di tornare due giorni dopo per acquistare, sempre all'interno dello stesso esercizio commerciale, il caricabatterie. L'autore del furto, avvenuto martedì scorso, ignorava di essere stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza. La denuncia, documentata anche dai video, era già stata presentata ai carabinieri di Treviso. Ad essere denunciato per furto un pensionato trevigiano di 60 anni. A tradirlo è stata una fatale ingenuità: l'uomo è tornato due giorni in negozio chiedendo di acquistare un caricabatterie per il telefono rubato. Dipendenti e direttore del centro Vodafone, non appena visto il 60enne in negozio, hanno subito avvertito un agente di polizia locale che si trovava nei paraggi ed i carabinieri. Il pensionato, portato in caserma, ha ammesso le sue responsabilità ed ha restituito il maltolto.

Galleria fotograficaGalleria fotografica