Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fermato lungo la jesolana, non si è sottoposto alla prova del palloncino

RIFIUTA DI FARE L'ALCOLTEST: 4 MESI AL RUBGISTA SCOTT PALMER

L'ex del Benetton condannato a pagare 1200 euro di multa


TREVISO – (gp) Fermato per un controllo mentre alla guida della sua auto si stava recando a Jesolo per passare una serata in compagnia di amici, si sarebbe rifiutato di sottoporsi all'alcoltest. Una condotta che gli è costata un procedimento penale con relativa condanna a quattro mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena, e al pagamento di 1200 euro di multa. A inizio estate 2011 a “dire di no” alla Polizia è stato Scott Kenneth Palmer, il 35enne rugbista neozelandese che per sei stagioni militò nelle file del Benetton conquistando quattro scudetti, una Coppa e una Supercoppa Italiana. Per il flanker l'accusa è quella di rifiuto di sottoporsi all'accertamento dello stato d'ebrezza alla guida. Una leggerezza, secondo la difesa, visto che Palmer non stava guidando sotto i fumi di alcol, che però gli è costata cara.