Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ruotolo non dispera: "Ripartiamo dal secondo tempo contro il Trapani"

IL TREVISO NELLA TANA DEL LECCE VUOLE TENTARE IL MIRACOLO

Forse c'è l'esordio di Semenzato, diretta su radio VenetoUno alle 14.30


TREVISO - Altra gara difficilissima per il Treviso: dopo il 3-2 patito dal Trapani, e la sosta di campionato, alla formazione biancoceleste tocca la trasferta di Lecce, contro un avversario che ha perso il primato proprio a causa della vittoria siciliana al Tenni. Dice Gennaro Ruotolo: "Sappiamo che per tanti motivi l’avversario sarà tosto, per me comunque è importante ripartire dal secondo tempo con il Trapani: in questo caso potremo dire la nostra. Più che i singoli, è importante la mentalità, il modo di giocare. Sulle scelte ho l’obbligo di dare a tutti le stesse chance. Durante la pausa ci siamo riposati ed abbiamo lavorato su alcuni aspetti per continuare a crescere. Noi non vogliamo essere la squadra che regala punti a tutti, altrimenti non saremmo qui a parlare. E sono proprio queste le gare che ti possono rilanciare e farti credere che l’obiettivo sia raggiungibile."

Diretta su Radio Veneto Uno alle 14.30.

LE FORMAZIONI:

LECCE (4-2-4): Benassi; Vanin, Esposito, Di Maio, Tomi; Giacomazzi, Memushaj; Falco, Chevanton, Bogliacino, Dramè. All. Toma.
TREVISO (4-4-2): Merlano; Cernuto, Stendardo, Zammuto, Semenzato; Videtta, Fortunato, Komac, Spinosa; Tarantino, Strizzolo. All. Ruotolo
ARBITRO: Verdenelli di Foligno