Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I giallorossi finiscono la partita in dieci per l'infortunio del portiere Benassi

IL TREVISO ESCE A TESTA ALTA: IL LECCE RESISTE E VINCE 2-1

Merlano para un rigore, rotto il digiuno di gol in trasferta dopo 733'


LECCE - (gp) Il Treviso c'ha messo cuore, piedi e polmoni ma non è bastato. Nella 21° giornata di Lega Pro i biancocelesti di mister ruotolo sono stati sconfitti per 2-1 dal Lecce che, approfittando del pareggio per 0-0 del Trapani, con questi tre punti si riprende la testa della classifica. Allo stadio di via del Mare si sono viste due partite: una nel primo tempo con il dominio dei padroni di casa, una nel secondo con gli ospiti che hanno spinto per cercare di agguantare il pareggio. Il Lecce passa subito in vantaggio con un goal di Bogliacino al 2'. Il raddoppio arriva al 26' con un altro colpo di testa firmato da Giacomazzi. Il primo tempo si chiude sul 2-0. Nella ripresa il Treviso scnde in campo aggressivo e accorcia le distanza su rigore con Nazareno Tarantino, bravo a spiazzare Benassi, è la rete che interrompe un digiuno di gol in trasferta dopo 733' di astinenza. Poi è Merlano a spingere i suo verso il pareggio, neutralizzando un rigore di Jeda che avrebbe chiuso la partita. Il Lecce, che aveva effettuato tutti i campi, rimane in dieci per l'infortunio del portiere Benassi: tra i pali si schiera Ernesto Chevanton. Il Treviso, in superiorità numerica, costringe il Lecce nella propria metà campo ma il goal del pareggio non arriva. Finisce 2-1: il Treviso rimane ultimo in classifica.

 

La cronaca:

 

pt 1' - Calcio d'inizio. Il primo pallone è per il Lecce.

 

pt 2' - GOAL DEL LECCE: Treviso subito in svantaggio. Bogliacino, tutto solo nell'area piccola, raccoglie un cross dalla destra e di testa batte Merlano. 

 

pt 6' - Altro brivido per il Treviso: dopo una mischia in area ancora Bogliacino pericoloso ma la difesa spazza.

 

pt 17' - AMMONIZIONE LECCE: sul cartellino dei cattivi finisce Di Maio.

 

pt 19' - Occasione per il Treviso. Rosaia mette in mezzo e Tarantino lascia partire un sinistro al volo che impegna Benassi. Palla in angolo.

 

pt 26' - GOAL DEL LECCE: Raddoppio dei giallorossi con un colpo di testa di Giacomazzi che supera Merlano. 

 

pt 35' - Bogliacino lascia partire un destro insidioso verso la porta biancoceleste, bravo Merlano a fare buona guardia. 

 

pt 40' - Il Treviso prova a farsi vedere nell'area del Lecce ma i biancocelesti non trovano spazi per poter colpire i padroni di casa. 

 

pt 45' - Nessun minuto di recupero. Il primo tempo si chiude sul 2-0 per il Lecce. A tagliare le gambe al Treviso il goal subito dopo appena due minuti. 

 

SECONDO TEMPO:

 

st 1' - E' del Treviso il primo pallone giocabile del secondo tempo. Mister Ruotolo fa entrare in campo Madiotto al posto di Brunetti.

 

st 5' - Occasionisima per il Treviso. Madiotto dalla destra mette in mezzo per Strizolo che di testa colpisce la traversa.

 

st 9' - RIGORE PER IL TREVISO: Spinosa si libera in area e viene steso. 

 

st 11' - GOAL DEL TREVISO: Dal dischetto Nazareno Tarantino spiazza Benassi. I biancocelesti accorciano le distanze. 

 

st 13' - Il Treviso prende coraggio ed è molto più aggressivo in questa seconda frazione di gioco.

 

st 14' - RIGORE PER IL LECCE: Piccioni ammonito per un fallo su Siricò. Il Treviso protesta perchè sostiene che il fallo sia avvenuto fuori dall'area.

 

st 15' - PARATA DI MERLANO: Jeda dal dischetto si fa ipnotizzare dall'estremo difensore biancoceleste che devia in angolo il rigore del Lecce. 

 

st 20' - Cambio del Treviso: esce Strizzolo e fa il suo debutto in biancoceleste Semenzato. Ruotolo passa al 4-3-3

 

st 20' - Cambio anche nelle file del Lecce: esce Siricò ed entra Falco. Non cambia nulla nello scacchiere tattico dei giallorossi.

 

st 23' - I ritmi si sono notevolmente alzati. Il Treviso spinge alla ricerca del pareggio.

 

st 25' - Occasione per il pareggio del Treviso: da un cross dalla sinistra Madiotto e Tarantino non riescono a intervenire dopo un'uscita azzardata di Benassi. 

 

st 26' - Cambio per il Lecce: entra Chevanton ed esce Jeda.

 

st 37' - Clamoroso al via del Mare: il portiere del Lecce non può continuare la gara. Il Lecce ha già usufruito delle tre sostituzioni e in porta per i giallorossi andrà Ernesto Chevanton. Il Lecce chiude la partita in dieci. 

 

st 42' - Cambio del Treviso: entra Allegretti ed esce Rosaia.

 

st 44' - Occasione per il Lecce: Falco entra in area ma chiude in extremis Stendardo.

 

st 45' - Saranno sette i minuti di recupero. 

 

st 46' - Occasionissima per il Treviso: Allegretti di testa fallisce il goal del pareggio. Da due passi spara alto sulla traversa a Chevanton battuto.

 

st 50' - Il Treviso alza la pressione ma il Lecce si difende bene con la forza dei nervi. 

 

st 52' - Finisce 2-1 allo stadio di via del Mare. Il Treviso ha provato in ogni modo ad agguantare il pareggio ma il Lecce, in dieci, è riuscito a difendere coi denti il risultato. 

 

 

Le altre gare della 21° giornata:

Albinoleffe – Cuneo 2-1

Cremonese – Carpi 3-2

Lecce – Treviso 2-1

Pavia – San Marino 0-1

Portogruaro – Como 2-2

Reggiana – FeralpiSalò 1-4

Trapani – Virtus Entella 0-0

Sudtirol – Lumezzane 4-2

Riposa: Tritium

 

La classifica:

Lecce 37, Trapani 36, Sudtirol 33, Carpi 31, San Marino 31, Virtus Entella 31, Pavia 29, Lumezzane 29, FeralpiSalò 27, Cremonese 25, Cuneo 24, Como 21, Portogruaro 21, Albinoleffe 20, Reggiana 19, Tritium 9, Treviso 8

 

Le penalizzazioni:

Albinoleffe -6, Portogruaro -1, Como -1, Cremonese -1, Treviso -1