Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A sostegno della casa-famiglia per disabili di Vittorio Veneto

ABERTO GROLLO E I FIVE STRING QUARTET PER IL PICCOLO RIFUGIO

Concerto di solidarietà venerdì 8 febbraio alle 20.45


VITTORIO VENETO - Saranno il celebre chitarrista Alberto Grollo, insieme agli archi e alla voce dei Five String Quartet i protagonisti della serata di solidarietà di venerdì 8 febbraio alle 20.45 presso il Piccolo Rifugio, la casa-famiglia di Vittorio Veneto che ospita circa trenta persone con disabilità. L'obiettivo della raccolta fondi è di rendere possibili i soggiorni estivi degli ospiti del Piccolo Rifugio: giornate di amicizia e di autonomia condivise con i volontari, che i tagli al sociale mettono sempre più a rischio.

Nell'attesa dell'estate, intanto sarà Grollo ad offrire un viaggio, ma di tipo musicale. Un percorso tra brani composti da lui e motivi della tradizione celtica, anglosassone e veneta, arrangiati per l'occasione in versione classicheggiante.

Alberto Grollo, coneglianese, è uno dei chitarristi più prolifici del panorama italiano, e molti sono i premi e i riconoscimenti accumulati negli anni. Con la sua tecnica fingerstyle propone una musica che fonde insieme la leggerezza dell'ambient, la passionalità della musica celtica, e l'energia del rock.

Con Grollo da tempo collabora il Five String Quartet, cioè Federica Capra voce e violino, Giorgia Pavan al violoncello, Chiara Braghin, Giulia Galasso ed Eleonora Pavan violini.

L'esibizione che Grollo e il Five String Quartet regalano al Piccolo Rifugio è parte della rassegna “Chiamalestate” organizzata dal Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto e dall'associazione Lucia Schiavinato, che proseguirà sabato 9 marzo alle 21 al seminario di Vittorio Veneto con la serata “Vardar indrio par andar avanti”, con interpreti Giorgio Fornasier e Diego Stefani.