Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, per lui duro provvedimento disciplinare o licenziamento

"AMICA" IN CENTRALE OPERATIVA BUFERA AL COMANDO DEI VIGILI

Un agente 46enne scoperto dal comandante Franzoso


TREVISO - Forse si sentiva solo e annoiato a tarda sera all'interno della centrale operativa della polizia locale di via Castello d'Amore. Così ha pensato bene di invitare un'amica con cui mangiare una pizza in compagnia, tra i segretissimi monitor di videosorveglianza e le radio ricetrasmittenti che gracchiano le segrete comunicazioni delle forze dell'ordine. L'episodio avrebbe potuto passare sotto silenzio e rimanere un segreto ma la spregiudicata iniziativa di un vigile trevigiano di 46 anni è stata subito scoperta. E non da un qualsiasi collega di passaggio all'interno del comando ma addirittura dalla stessa comandante in persona, Federica Franzoso. L'ufficiale, di ritorno a tarda sera (erano circa le 23.30) per prendere la propria auto posteggiata all'interno del cortile, ha infatti pensato bene di andare a controllare la centrale operativa per chiedere lumi su come procedesse la serata. Qui una volta entrata ha sorpreso, con grande stupore, l'uomo mentre si intratteneva con l'amica, sembra un'operatrice di una casa di riposo: insieme, pare, avevano poco prima mangiato una pizza che lei stessa aveva portato per cenare insieme. Per il 46enne ora si profilano guai grossi: è scattato un duro provvedimento disciplinare depositato dal comandante e non si esclude nei suoi confronti anche il licenziamento in tronco.