Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

VIDEO/ Resana, auto rubata con le targhe di un altro veicolo: blitz dei carabinieri

COLPO DA 30MILA EURO ALLA "LINEA LIGHT", LADRO IN CELLA

Pc e altro materiale sparito martedì notte, arrestato romeno 34enne


RESANA - Un bottino di 30mila euro con 15 tra computer Mac e portatili di varie marche e modelli. Questo quanto aveva trafugato una banda di ladri martedì notte all'interno dell'azienda "Linea light" di Castelminio di Resana. I carabinieri mercoledì sera hanno arrestato uno dei componenti della banda, il 33enne romeno Viorel Gagiu, e recuperato la refurtiva che era all'interno di un'auto, una Fiat Bravo, parcheggiata nei pressi di via don Marcantonio Rizzi. I militari, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza della "Linea light", hanno identificato e poi rintracciato l'auto utilizzata per il colpo. Il mezzo è stato sorvegliato dai carabinieri per oltre 24 ore fino a quando, mercoledì sera, è giunto nel parcheggio il 33enne. Lo straniero ha preso le chiavi dell'auto, nascoste all'interno di una siepe, e l'ha aperta: i militari hanno subito bloccato ed arrestato il ladro. La vettura (al cui interno c'erano vari attrezzi da scasso, flessibili, cacciativi e ricetrasmittenti) era stata rubata lo scorso 26 gennaio in una concessionaria di Fara Vicentino, poco distante da Breganze: per rendere il mezzo pulito i malviventi hanno scambiato le targhe della Fiat Bravo con quelle di un mezzo dello stesso modello, di proprietà di una 45enne di Montecchio Petralcino. Per questo motivo il 33enne è stato anche denunciato per riciclaggio.

Ai nostri microfoni il comandante dei carabinieri di Castelfranco, Salvatore Gibilisco.


Galleria fotograficaGalleria fotografica