Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

VIDEO/ Resana, auto rubata con le targhe di un altro veicolo: blitz dei carabinieri

COLPO DA 30MILA EURO ALLA "LINEA LIGHT", LADRO IN CELLA

Pc e altro materiale sparito martedì notte, arrestato romeno 34enne


RESANA - Un bottino di 30mila euro con 15 tra computer Mac e portatili di varie marche e modelli. Questo quanto aveva trafugato una banda di ladri martedì notte all'interno dell'azienda "Linea light" di Castelminio di Resana. I carabinieri mercoledì sera hanno arrestato uno dei componenti della banda, il 33enne romeno Viorel Gagiu, e recuperato la refurtiva che era all'interno di un'auto, una Fiat Bravo, parcheggiata nei pressi di via don Marcantonio Rizzi. I militari, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza della "Linea light", hanno identificato e poi rintracciato l'auto utilizzata per il colpo. Il mezzo è stato sorvegliato dai carabinieri per oltre 24 ore fino a quando, mercoledì sera, è giunto nel parcheggio il 33enne. Lo straniero ha preso le chiavi dell'auto, nascoste all'interno di una siepe, e l'ha aperta: i militari hanno subito bloccato ed arrestato il ladro. La vettura (al cui interno c'erano vari attrezzi da scasso, flessibili, cacciativi e ricetrasmittenti) era stata rubata lo scorso 26 gennaio in una concessionaria di Fara Vicentino, poco distante da Breganze: per rendere il mezzo pulito i malviventi hanno scambiato le targhe della Fiat Bravo con quelle di un mezzo dello stesso modello, di proprietà di una 45enne di Montecchio Petralcino. Per questo motivo il 33enne è stato anche denunciato per riciclaggio.

Ai nostri microfoni il comandante dei carabinieri di Castelfranco, Salvatore Gibilisco.


Galleria fotograficaGalleria fotografica