Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO San Biagio, fuoriserie frutto di una maxi-truffa messa a segno da una 54enne

MASERATI SPARITA DA SAN MARINO NEL 2010: RITROVATA DALLA POLIZIA

Denunciati per ricettazione 46enne e una 32enne, auto sequestrata


SAN BIAGIO - Da almeno due anni possedevano una Maserati Quattroporte, parcheggiata nel vialetto di casa: la fuoriserie, sequestrata dalla squadra mobile di Treviso, costerà una denuncia per ricettazione per una coppia, un 46enne ed un 32enne, entrambi già pregiudicati per furto ed altri reati. L'auto infatti era frutto di una appropriazione indebita messa a segno nel 2010 a San Marino e a carico del mezzo c'era, pendente da tempo, un decreto di sequestro. La fuoriserie era una delle 17 vetture, tutte di grossa cilindrata (Mercedes, Audi e Bmw) che un'imprenditrice 54enne sanmarinese, titolare della “Sport cars”, aveva noleggiato nel maggio del 2010 da un'altra azienda della Repubblica del Titano, la “Smi Investimenti Autonord”. I mezzi, attraverso la società della truffatrice, sparirono tutti, forse spediti all'estero o re-immatricolati, e la donna venne denunciata. A distanza di quasi tre anni il mezzo è stato dunque rinvenuto, posteggiato nel vialetto di casa della coppia: l'auto risultava essere guasta. Il ritrovamento, dicono gli investigatori, sottolinea ancora una volta di più il fiorente traffico di auto lussuose soprattutto da San Marino. E' di domenica scorsa infatti un altro sequestro di questo tipo effettuato dalla polizia stradale: si trattava di una Ferrari che un 29enne dominicano stava cercando di re-immatricolare con targhe italiane “pulite”. Anche in questo caso la vettura era frutto di una truffa.VILLORBA - Ennesimo colpo da Pinarello. Dallo stabilimento della nota azienda trevigiana, in viale della Repubblica, sono state rubate 13 biciclette  da corsa per un valore complessivo intorno ai 100mila euro. L'allarme è scattato alle 20.15 di domenica: i ladri hanno staccato una vetrata della porta e sono penetrati nella sala dove le biciclette erano in esposizione, facendo razzia e poi dileguandosi in breve tempo. Spariti anche alcuni pezzi storici: tra le poche salvate la bici usata da Bradley Wiggins, vincitore dell'ultimo Tour de France. Alcune delle due ruote sottratte nei precedenti sarebbero già state messe in vendita in siti specializzati dell'Est Europa. Esasperato, Fausto Pinarello uno dei fratelli titolari dell'omonima società (nella foto): questo è in quarto furto che l'azienda subisce in meno di un anno.

Galleria fotograficaGalleria fotografica