Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ladro, scoperto dal proprietario di casa, è fuggito nella campagna

INSEGUIMENTO TRA I CAMPI, SVENTATO FURTO A QUINTO

I poliziotti recuperano carte di credito e chiavi rubate in una villetta


QUINTO DI TREVISO - I poliziotti hanno recuperato la refurtiva in mezzo ai campi, abbandonata dal ladro in fuga. Questo l'esito di un furto, avvenuto venerdì, intorno alle 19.30, in una zona periferica di Quinto. Ad avvertire il 113, lo stesso proprietario, un impiegato 48enne: l'uomo aveva sentito dei rumori provenire dal piano inferiore della sua villetta, segno della presenza di un intruso. Per entrare, il ladro aveva approfittato di una finestra lasciata aperta. Vistosi scoperto, il malintenzionato è scappato, dopo aver arraffato una borsa: all'interno erano contenuti un portafoglio con una modesta quantità di denaro, carte di credito, le chiavi dell'auto e dell'ufficio dove lavora il 48enne. Una volate era di pattuglia in zona ed ha raggiunto il luogo in pochissimi minuti: gli agenti si sono messi all'inseguimento, attraverso la campagna circostante. Il ladro è riuscito a far perdere le proprie tracce, ma i poliziotti hanno ritrovato e restituito al proprietario il bottino.