Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Confermato il primato, a quota 40 punti, nel campionato di Promozione

TREVISO BASKET ABBATTE LA TORRE: VITTORIA 83-50 SU CRESPANO

Primo quarto equilibrato, poi la De Longhi prende il largo


TREVISO - La De Longhi Treviso Basket abbatte anche La Torre Crespano con un largo 83- 50 e rafforza il proprio primato in classifica nel campionato di Promozione, a quota 40 punti. La gara dura solo un quarto: complice la zona 2-3 di Crespano (verrà attuata per tutta la partita), Treviso fatica a carburare in attacco, con qualche errore e qualche fallo di troppo. Dopo che la prima frazione si chiude sul 13-12, però, in avvio del secondo quarto grazie al pressing e a 7 punti consecutivi di Cuzzit, la De Longhi piazza il primo break sul 20-12. I trevigiani entrano in ritmo e progressivamente allungano, mentre i castellani perdono palloni e rimbalzi in serie: con la bomba e la schiacciata di Cecchinato il vantaggio sale a 32-18 per poi aumentare fino al 39-21 di metà gara.

Dominio trevigiano che continua pure nel terzo parziale: LaTorre fatica ad arrivare al tiro e il match è ormai nettamente incanalato, con i padroni di casa sopra di 25. Crespano prova a rientrare in scia con qualche buona inziativa personale di uno dei gemelli Dalla Zanna e di Pigozzo, ma la bomba di Milella, quasi da metà campo sigla il più 27 (61-34) proprio in chiusura di parziale. Negli ultimi dieci minuti, applausi pure per Filippo Sales, figlio dell'indimenticato Barone e consueta vecchia gloria "ospite della serata, per il bel tap-in volante dell'80-45. Crespano, penultima in graduatoria, non scampa alla nona sconfitta consecutiva, i tifosi trevigiani, sugli spalti del Natatorio, intonano "Serie A, serie A".

DE’ LONGHI TREVISO-LA TORRE CRESPANO 83-50
DE’ LONGHI Busetto 7, Milella 13, Battistel, Fornasier 7, Rossetto 4, Cuzzit 10, Luis 6, Malbasa 9, Cecchinato 11, Vedovato 11. All. Bjedov
LA TORRE Tieppo 8, Pigozzo 6, D. Dalla Zanna, M. Dalla Zanna 4, Forner, Bolzan, Tedesco 12, Moro 7, Agulobi, Bortolazzo 4, Mazzarolo 9. All. Soligo
ARBITRI: Gastaldon-Bianchin
NOTE T.l. De’ Longhi 8/14, La Torre 6/11 Tiri da tre: Milella 3, Busetto, Tieppo, Pigozzo e Cuzzit 2, Cecchinato 1. Spettatori 800 Parziali: 13-12, 39-21, 61-34