Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si lavora ad una candidatura ell'imprenditore per Ca' Sugana

ZANETTI INCONTRA LE CIVICHE PROVE DI COALIZIONE

Vertice tra il re del caffè e i rappresentanti della galassia centrodestra


TREVISO - Prove tecniche di una grande coalizione civica di centrodestra. Ieri Massimo Zanetti ha incontrato gli esponenti dei gruppi che, in vista delle prossime elezioni comunali, stanno dando vita a varie liste. Al summit con il re trevigiano del caffè, nello studio dell'avvocato Letizia Ortica, avrebbero partecipato Enrico Renosto, in rappresentanza di Area popolare, insieme alla stessa Ortica, Vittorio Zanini, per l'Arca, Beppe Mauro, animatore di Grande Treviso, Beatrice Ciruzzi, candidata sindaco del gruppo Ricerca, Luca Dotto, di Rinascita per Treviso. Il patron della Segafredo avrebbe dato la sua disponibilità a lavorare per un nuovo soggetto "che non lasci la città in mano alle sinistre e ai grillini". Pur invitati, non hanno partecipato Franco Rosi, per Città Mia, e Ofelio Michielan, di Per Treviso: entrambi hanno ribadito di aver ormai sposato il progetto di candidatura di Giovanni Manildo.