Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, venerdì sera a San Giuseppe, è successo prima della rapina a Giuseppe Vanin

ANCORA UN ORAFO NEL MIRINO RUBATI GIOIELLI PER 40MILA EURO

Svaligiata l'auto del 49enne Pierantonio Zanlorenzi


TREVISO - Nella stessa serata, venerdì sera, in cui era stato rapinato Giuseppe Vanin nella sua abitazione di via Noalese, i ladri avevano già derubato un altro orafo, sempre nel quartiere di San Giuseppe. E' accaduto poco dopo le 20.30 davanti all’aeroporto, in via Canevare, ai danni del titolare dello studio di oreficeria S.Z., Pierantonio Zanlorenzi, 49 anni: i malviventi hanno mandato in frantumi il lunotto della sua auto, una Bmw, rubando il borsone che l’orafo aveva lasciato all’interno, contenente 3500 euro in contanti, ma soprattutto gioielli per un ammontare di circa 40mila euro. La macchina era parcheggiata all’esterno del palazzo del Parco Multidirezionale 1. Di certo, chi ha agito conosceva bene gli spostamenti di Zanlorenzi, così come era tenuto d’occhio Giuseppe Vanin, immobilizzato, derubato e legato nella sua abitazione. Forse una banda dell’Est Europa, aveva raccontato, quella in azione. Anche sul furto di via Canevare, così come su quello di via Noalese, indaga la polizia. Già verificata la presenza di telecamere di videosorveglianza in zona, che potrebbero aver ripreso i responsabili.