Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Raggiunto l'accordo con la Procura di Roma in merito all'inchiesta per peculato

PIERGIORGIO STIFFONI CHIEDE DI PATTEGGIARE DUE ANNI E SEI MESI

L'ex tesoriere della Lega è accusato di un ammanco di 955 mila euro


ROMA – (gp) Piergiorgio Stiffoni ha raggiunto un accordo con i pm di Roma per patteggiare due anni e sei mesi di pena per peculato in relazione all'inchiesta sulla gestione per uso personale dei fondi della Lega Nord. La richiesta dell'ex tesoriere verrà depositata dai suoi legali nei prossimi giorni e si sa già che la Procura darà parere favorevole. Spetterà poi al gip giudicare ammissibile l'accordo. Stiffoni, secondo l’accusa, nella veste di segretario amministrativo della Lega a Palazzo Madama, si sarebbe appropriato, tra il 2008 e il 2009, dei contributi erogati al gruppo causando un ammanco di oltre 955mila euro. Il patteggiamento della pena sarebbe maturato dopo la notifica all’ex parlamentare dell’avviso di chiusura indagini, atto che prelude alla richiesta di rinvio a giudizio dell’indagato. Nell’inchiesta del procuratore aggiunto Francesco Caporale e del sostituto Roberto Felici, nata a Milano e poi trasmessa nella Capitale per competenza territoriale, è coinvolta anche la ex segretaria di Stiffoni, Maria Manuela Privitera, con l’accusa di appropriazione indebita, che ora rischia di finire a processo.