Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO manifestazione sedata da Salvadori, "vaffa" di Gaia Righetto al Genty

BLITZ ANTI-PAT DEL COLLETTIVO ZTL IN CONSIGLIO COMUNALE

Esposto uno striscione: "Più cultura, meno cemento"


TREVISO - Blitz dei giovani del collettivo Ztl durante il consiglio comunale di Treviso, in corso per discutere il futuro Pat della città. Seduti tra il pubblico i manifestanti hanno improvvisamente dato il via alla protesta, esponendo uno striscione con su scritto "Più cultura, meno cemento". Veemente la reazione del presidente del consiglio comunale, Renato Salvadori che si è alzato dal suo scranno per andare personalmente a mettere fine al blitz. I membri del collettivo, ripiegato lo striscione, sono stati poi messi alla porta da alcuni tra poliziotti, carabinieri, agenti di polizia locale e personale della Digos che erano presenti sul posto. L'azione del collettivo trova il sostegno della consigliera del Pd, Antonella Tocchetto che ha affermato: “Tutti abbiamo diritto a dei spazi pubblici, ma loro non sono mai stati ascoltati da questa amministrazione”. A parlamentare con i dimostranti ed in particolare, Gaia Righetto (che ha "salutato" con un vaffa il vicesindaco Gentilini), l'assessore Giuseppe Mauro (nella foto).


Galleria fotograficaGalleria fotografica