Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Commando in via Verri alle 17.30, bottino di 700 euro, indagano i carabinieri

ANCORA RAPINE, ASSALTATO IL "MIO MARKET" DI MARENO

Quattro banditi prendono di mira il negozio, tutti armati di pistola


MARENO DI PIAVE - Dopo qualche settimana di tregua i rapinatori tornano a colpire i supermercati e piccoli negozi di alimentari della provincia di Treviso. Nuovo colpo dei malviventi nel pomeriggio poco dopo le 17.30 il Mio market di Mareno di Piave, in via Verri. Ad entrare in azione quattro banditi quasi certamente italiani, di cui due armati di pistola e travisati con delle calze calate sul volto. Il bottino, ancora ignoto, sarebbe di 700 euro oltre alla borsa ed un telefono cellulare di un cliente. I banditi, dopo la rapina, sarebbero scappati a bordo di un'utilitaria in direzione di Vazzola. Sull'episodio indagano i carabinieri di Conegliano. Al momento del blitz, oltre alla cassiera, erano presenti solo due clienti, tra cui uno colpito con un violento pugno al volto. I banditi hanno abbandonato e poi incendiato l'auto poco dopo, nelle campagne circostanti.