Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novitā di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ambientata nel bosco del Cansiglio, racconta il rapporto tra Uomo e Natura

FABRICA PRESENTA IL VIDEO DI 100 PASOS

Jhon William Castaņo Montoya in concerto il 3 aprile all'Antiruggine


TREVISO - E' una poetica riflessione sul rapporto tra Uomo e Natura la clip di 100 Pasos, il singolo che promuove El Viaje, l’album d’esordio del violinista colombiano Jhon William Castaño Montoya, resident dell’area musica di Fabrica. Ambientato nei suggestivi e misteriosi boschi della Foresta del Cansiglio, il video diretto da Matteo de Mayda e Silvia Costa racconta la storia di una creatura del bosco che vive in simbiosi con la natura. Una sorta di sciamana che dialoga con l’ambiente circostante attraverso gesti semplici, ormai dimenticati, che diventano allo stesso tempo meditazione e preghiera. Un “legame con le origini” che ben riflette la ricerca musicale di Montoya, che combina sonorità elettroniche, contemporanee, a motivi della tradizione latino americana. Nel lanciare il video di 100 pasos, Jhon William Castaño Montoya ci offre anche qualche anticipazione sul suo prossimo lavoro "Mohs" (dall'omonima scala usata per la misurazione della durezza dei metalli), in uscita verso l'estate, di cui sarà possibile ascoltare un'anteprima nel suo concerto del prossimo mercoledi 3 aprile all'Antiruggine di Castelfranco Veneto, dove sarà accompagnato da tutti i musicisti di Fabrica che hanno preso parte al progetto.










Galleria fotograficaGalleria fotografica