Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEONOTIZIA Apposito logo in vetrina: iniziativa di Comune, Provincia, Ascom

I NEGOZI DEL CENTRO DIVENTANO UFFICI INFORMAZIONI PER TURISTI

In 14 esercizi troveranno indicazioni su luoghi, monumenti, eventi


TREVISO - Le informazioni turistiche? A Treviso le danno i commercianti. Si chiama “Welcome Tourist” l'iniziativa varata da Comune, Provincia e Ascom Confcommercio, per trasformare alcuni negozi del centro in altrettanti punti di accoglienza per i visitatori, stranieri ma non solo della città. Entrando in questi esercizi commerciali, riconoscibili da un apposito logo in vetrina, i forestieri potranno ricevere indicazioni su luoghi, monumenti, eventi in programma nel capoluogo della Marca. Verrà loro fornita, gratuitamente, una cartina della città e, se necessario, verranno indirizzati verso l'ufficio turistico Iat della stazione ferroviaria.

Nei negozi, i turisti troveranno personale che parlerà almeno l'inglese e che ha seguito uno specifico corso di formazione. Finora sono stati selezionati quattordici negozi: Al lavoratore (Borgo Mazzini), Camicieria Gentj (via Pescheria), Ceramica artistica Visentin (piazza Garibaldi), Ikiya (via S. Francesco), La Metalferramenta (via Manzoni), Libreria Canova (piazzetta Lombardi), Mazzoli (Corso del Popolo), Miozzi Breficom (Corso del Popolo), Ottica Ceolin (via Roma), Ottica  Hesperia Bottegal (via Martiri della Libertà), Ottica Molinari (piazza della Vittoria), Tabaccheria Stazione corriere (via Lungo Sile Mattei), Tabaccheria Barberia n° 1 (via Barberia), Porfumeria Venus (viale Cadorna). Ma l'obiettivo dei promotori è di ampliare la rete. Raggiungendo anche le zone ancora scoperte, ad esempio Borgo Cavour, o le categorie senza aderenti, come bar e ristoranti.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica