Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

VIDEONOTIZIA Attivisti ha aperto le porte dello stabile di vicolo XX Settembre

OCCUPATO L'EX CINEMA EDISON: NUOVO BLITZ DEL COLLETTIVO ZTL

"E' l'ennesimo esempio di come la cultura a Treviso sia ormai morta"


TREVISO - (gp) Nuovo blitz del collettivo Ztl. Dopo l'ex Telecom e l'ex Camuzzi, alle 7 di questa mattina è scattata l'operazione per sottolineare il degrado in cui versa l'ex cinema Edison. Una decina di attivisti ha aperto le porte della struttura di vicolo XX Settembre lasciata all'incuria da diversi anni, dopo la chiusura della Sala Bingo che aveva preso il posto dello storico cinema. I ragazzi del collettivo Ztl hanno anche sottolineato come all'interno, oltre alla sporcizia dovuta alla presenza di piccioni e a rifiuti abbandonati, sia tangibile il pericolo di crollo per la fatiscenza della struttura. Si è trattato di un'azione dimostrativa, che si è svolta sotto la sorveglianza degli agenti della Digos (Guarda le dichiarazioni della Questura). Da anni l'ex cinema edison sarebbe al centro di un progetto di riqualificazione che dovrebbe trasformarlo in una struttura destinata a fini commerciali e residenziali.

Galleria fotograficaGalleria fotografica