Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lovadina, malori generali dopo aver finito di mangiare

GUASTO ALLA CALDAIA A GAS UNDICI PERSONE INTOSSICATE

All'ospedale una famiglia di 6 persone e 5 loro amici ospiti per cena


SPRESIANO - Avevano da poco finito di mangiare, quando si sono sentiti male: mal di testa, nausea, stordimento. Undici persone sono finite all'ospedale di Treviso sabato sera con i sintomi di un'intossicazione da monossido di carbonio. Colpa, secondo le prime ricostruzioni, di un malfunzionamento della caldaia a gas. Il gruppo si era riunito in una villetta a due piani di via Cristoforo Colombo, a Lovadina, in comune di Spresiano, per una cena in compagnia: intorno alle 22.30, i primi malesseri generalizzati. A dover ricorrere alle cure del Pronto soccorso tutti e sei i componenti della famiglia proprietaria di casa, tra cui una ragazza quindicenne: sono stati trasportati in ospedale con tre ambulanze. Cinque loro amici, ospiti per l'occasione, sono andati al Ca' Foncello con i proprio mezzi, una volta saputo dell'accaduto. Le condizioni di tutti non appaiono gravi, anche se tre di loro sono stati trattenuti in osservazione per tutta la notte. Per loro fortuna, i commensali si sono accorti presto dei primi segni di malori ed hanno allertato il 118: secondo i tecnici dei Vigili del fuoco, sarebbero bastate solo altre poche ore e le conseguenze delle esalazioni avrebbero potuto assumere contorni drammatici.