Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il network per incentivare il turismo culturale nella provincia

NASCE LA RETE DEI MUSEI TREVIGIANI

Un nuovo portale unisce 58 realtà culturali e naturali della Marca


TREVISO - Nasce la Rete dei Musei Trevigiani, un nuovo progetto per valorizzare e promuovere il patrimonio culturale della Marca trevigiana. Tra musei, collezioni, sedi monumentali e aree naturalistiche, sono 58 le realtà che hanno aderito al network promosso dalla Provincia di Treviso con il supporto scientifico della Fondazione Mazzotti.

Già on-line all'indirizzo http://retemusei.provincia.treviso.it, il progetto si pone come nuovo strumento informativo rivolto sia ai turisti che ai cittadini che ancora non conoscono le ricchezze del territorio. Dall'homepage del portale, si può procedere nella ricerca dei 58 siti per tipologia museale, o per zona geografica, secondo quattro macroaree: a sud il capoluogo trevigiano, a ovest il distretto di Castelfranco, Asolo e Montebelluna, a nord quello di Conegliano e Vittorio Veneto e a est l'area dell'opitergino. Per ogni museo vi è una scheda di presentazione corredata da mappa e foto, che rimanda al sito del museo già esistente, dove si trovano approfondimenti e aggiornamenti.

A oggi, il turismo culturale porta nella Marca 280mila visitatori all'anno. Numeri che rappresentano una vera risorsa per il territorio, e che sono solo il punto di partenza.

In questo senso la Rete Musei Trevigiani vuole implementare il turismo culturale che si rifa non tanto alla logica dell'evento di richiamo, ma soprattutto al patrimonio storico, culturale e naturale del territorio trevigiano. Ai nostri microfoni intervengono il vicepresidente e assessore alla cultura della Provincia di Treviso, Floriano Zambon e il direttore della Fondazione Mazzotti, Luca Baldin.