Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il network per incentivare il turismo culturale nella provincia

NASCE LA RETE DEI MUSEI TREVIGIANI

Un nuovo portale unisce 58 realtà culturali e naturali della Marca


TREVISO - Nasce la Rete dei Musei Trevigiani, un nuovo progetto per valorizzare e promuovere il patrimonio culturale della Marca trevigiana. Tra musei, collezioni, sedi monumentali e aree naturalistiche, sono 58 le realtà che hanno aderito al network promosso dalla Provincia di Treviso con il supporto scientifico della Fondazione Mazzotti.

Già on-line all'indirizzo http://retemusei.provincia.treviso.it, il progetto si pone come nuovo strumento informativo rivolto sia ai turisti che ai cittadini che ancora non conoscono le ricchezze del territorio. Dall'homepage del portale, si può procedere nella ricerca dei 58 siti per tipologia museale, o per zona geografica, secondo quattro macroaree: a sud il capoluogo trevigiano, a ovest il distretto di Castelfranco, Asolo e Montebelluna, a nord quello di Conegliano e Vittorio Veneto e a est l'area dell'opitergino. Per ogni museo vi è una scheda di presentazione corredata da mappa e foto, che rimanda al sito del museo già esistente, dove si trovano approfondimenti e aggiornamenti.

A oggi, il turismo culturale porta nella Marca 280mila visitatori all'anno. Numeri che rappresentano una vera risorsa per il territorio, e che sono solo il punto di partenza.

In questo senso la Rete Musei Trevigiani vuole implementare il turismo culturale che si rifa non tanto alla logica dell'evento di richiamo, ma soprattutto al patrimonio storico, culturale e naturale del territorio trevigiano. Ai nostri microfoni intervengono il vicepresidente e assessore alla cultura della Provincia di Treviso, Floriano Zambon e il direttore della Fondazione Mazzotti, Luca Baldin.